Trattamenti Superficiali

Acciaio Inox

Gli acciai inossidabili hanno la caratteristica di presentare superficialmente uno strato di ossido di cromo (formatosi all’aria o artificialmente, tramite prodotto chimico) molto sottile ed invisibile che protegge il materiale dagli attacchi dell’ambiente.

In caso di trattamenti termici, saldature o sollecitazioni elevate è impedita la formazione dello strato di ossido di cromo, per questo motivo gli acciai inossidabili tendono ad ossidare.

 

Sfortunatamente i difetti superficiali, le inclusioni e le deformazioni generate dalla diverse fasi di lavorazione compromettono questo processo di autoprotezione riducendo così la resistenza ai diversi tipi di corrosione.


Questo significa che se si vuole ripristinare un’accettabile qualità inossidabile di superficie salvaguardando sia l’aspetto igienico sia la resistenza alla corrosione, e' indispensabile eseguire SEMPRE un ciclo di lavoro idoneo, vedi ASTM A380 e A967

 

Per garantire l'inossidabilità dell'acciaio inox, si rende INDISPENSABILE un ciclo di lavoro composto da:

 

SGRASSAGGIO DISOSSIDAZIONE;

DECAPAGGIO;

ELETTROLUCIDATURA;

PASSIVAZIONE;

FINITURA.

 

 

Con i prodotti WE KEM vengono ripristinate le superfici e reso il vostro acciaio inossidabile.

I prodotti WE KEM aiutano a proteggere e ricostruire questo strato passivo, consentendo ai clienti di tutto il mondo di avere ogni giorno superfici protette in acciaio inossidabile.

 

 

Per un primo approccio e muovere i primi passi all'interno del mondo del trattamento dell'acciaio inossidabile consigliamo il nostro comodo KIT in valigetta ABC INOX KIT, completo dei 4 prodotti base per il corretto ciclo di lavoro (sgrassaggio, decapaggio, passivazione, finitura).